Notizie locali
Pubblicità
Corte dei Conti, ex pm Longo dovrà risarcire 300 mila euro

Siracusa

"Sistema Siracusa", ex pm Longo chiede patteggiamento

Di Redazione

SIRACUSA - Il gup del Tribunale di Messina, Monica Marino, deciderà domani se accogliere la richiesta di patteggiamento presentata dall’ex pm della Procura di Siracusa Giancarlo Longo e poi deciderà sul rinvio a giudizio nei confronti di altri 16 indagati dell’inchiesta "Sistema Siracusa" su un giro di sentenze pilotate per agevolare gruppi imprenditoriali. Longo, che si trova agli arresti domiciliari, martedì scorso sarebbe stato sottoposto ad interrogatorio davanti ai pm titolari dell’inchiesta. Diverse ore nelle quali avrebbe risposto alle domande dei sostituti.

Pubblicità


Stralciate le posizioni degli avvocati siracusani Piero Amara e Giuseppe Calafiore, recentemente tornati in libertà, che secondo gli inquirenti avrebbero corrotto i magistrati per ottenere sentenze favorevoli e stanno collaborando. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: