Notizie locali
Pubblicità

Siracusa

Attentato ad auto avvocato, chieste condanne per tre imputati

Di Redazione

SIRACUSA - Richiesta di 12 anni e 6 mesi in totale per i tre imputati nel procedimento scaturito dall’attentato con bomba carta all’auto del curatore fallimentare avvocato Adriana Quattropani, nel dicembre dello scorso anno a Pachino. Il pubblico ministero Alessandro Sorrentino, sostituto procuratore della Direzione distrettuale antimafia di Catania, ha chiesto la condanna a 4 anni e 4 mesi di reclusione per Giuseppe Vizzini e rispettivamente a 4 anni e 2 mesi e 4 anni per i figli Simone e Andrea. L'udienza davanti al gip di Catania è stata rinviata al 16 novembre per le repliche degli avvocati Giuseppe Gurrieri ed Eugenio De Luca. I tre rispondono di danneggiamento, violenza e minaccia a pubblico ufficiale, detenzione di materiale esplosivo e solo Giuseppe Vizzini anche di minaccia all’avvocato Quattropani. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA