home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Arrivano anche in Cina le immagini dell'infiorata di Noto dedicata al Dragone

Ad illustrare l’evento la professoressa Liu Hong, rettrice della university of foreign languages di Dalian, gemellata con l’università Kore e copresidente dell’Istituto Confucio di Enna

Arrivano anche in Cina le immagini dell'infiorata di Noto dedicata al Dragone

ENNA - I delegati alla conferenza mondiale degli Istituti Confucio, che si tiene a Chendu in Cina, hanno potuto ammirare le suggestive immagini dell’infiorata di Noto, quest’anno dedicata alla cultura cinese grazie alla sinergia tra l'amministrazione comunale della città barocca del Siracusano e l'università Kore di Enna. Alla conferenza mondiale degli Istituti Confucio prendono parte i delegati e i rettori di oltre 500 università dei cinque Continenti, circa 3.000 persone. Ad illustrare l’evento di Noto è stata la professoressa Liu Hong, rettrice della university of foreign languages di Dalian, gemellata con l’università Kore e copresidente dell’Istituto Confucio di Enna.

L’infiorata 2018 aveva sul manifesto una peonia, il fiore imperiale, colorata con diverse sfumature di rosso e di giallo per richiamare alla mente l’idea della Cina. E quest’anno a realizzare la metà dei 16 bozzetti, esposti la scorsa primavera in  via Nicolaci, è stato anche un gruppo di studenti cinesi, selezionati da un’apposita commissione. Il 2018, inoltre, è stato decretato quale anno del turismo Europa-Cina e l'infiorata è una straordinaria vetrina per far conoscere Noto e la Sicilia anche nel paese del Dragone.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa