home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Noto, per non rivelare alla moglie che ha perso alle slot simula rapina

Un operaio di 61 anni aveva denunciato di essere stato vittima di una rapina mentre camminava a piedi: ma la verità era un'altra...

Noto, per non rivelare alla moglie che ha perso alle slot simula rapina

SIRACUSA - Ha simulato una rapina per non rivelare alla moglie di aver perso 300 euro giocando. I carabinieri di Noto hanno denunciato per simulazione di reato un operaio di 61 anni. L’uomo aveva denunciato ai militari di essere stato vittima di una rapina mentre camminava a piedi: due uomini, a volto scoperto, lo avevano minacciato, costringendolo a consegnargli il contenuto del portafogli. Le dichiarazioni non hanno convinto gli investigatori che hanno scoperto che il 61enne avrebbe architettato la finta rapina di 300 euro circa perché il denaro era stato interamente giocato e perso alle slot machine.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP