Notizie locali
Pubblicità

Siracusa

Sedicenne denuncia "rapporti contro la sua volontà": un fermo

Di Redazione

SIRACUSA - I carabinieri di Melilli hanno eseguito un fermo di indiziato di delitto nei confronti di un 37enne, disoccupato, per violenza sessuale su minore. Secondo le indagini, dirette dal sostituto procuratore Marco Dragonetti, l'uomo si sarebbe reso responsabile di «molteplici atti sessuali nei confronti di una sedicenne, nonostante la sua contrarietà». L'attività dei militari è scattata dopo le denunce della madre della ragazza, che tra agosto e ottobre 2018, avrebbe più volte ricevuto «strane attenzioni» da parte dell’uomo.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: