Notizie locali
Pubblicità
È tornato in carcere anche il boss di Avola Antonino Sudato

Siracusa

È tornato in carcere anche il boss di Avola Antonino Sudato

Di Redazione

PALERMO. È tornato in carcere, Antonino Sudato, boss ergastolano di Avola del clan Nardo-Aparo tra i condannati finiti agli arresti domiciliari su disposizione del magistrato di sorveglianza per ragioni di salute. 

Pubblicità

Sudato, 67 anni, era rinchiuso nel carcere di Sulmona, e la motivazione della scarcerazione era l'incompatibilità del detenuto con la vita carceraria per motivi di salute e per il rischio di contagio da coronavirus, che può aggravare seriamente lo stato di una persona con rilevanti patologie». Sudato, mafioso siracusano del clan Nardo-Aparo avrebbe partecipato alla guerra di mafia della sua zona negli anni dal '90 al 1994. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA