Notizie locali
Pubblicità
Siracusa, sindaco Italia resta in carica: accolto ricorso dalla Cga

Siracusa

Siracusa, sindaco Italia resta in carica: accolto ricorso dalla Cga

Di Redazione

SIRACUSA - Il Consiglio di giustizia amministrativa di Palermo, presidente Rosanna De Nictolis, relatore Nicola Gaviano, ha accolto il ricorso del sindaco di Siracusa Francesco Italia e respinto l’appello incidentale presentato da Ezechia Paolo Reale, suo avversario alle scorse elezioni amministrative. Italia resta quindi in carica. Il primo cittadino aveva fatto appello dopo la sentenza del Tar di Catania del novembre scorso che aveva annullato gli atti di proclamazione di sindaco e Consiglio comunale disponendo la ripetizione delle elezioni in 9 sezioni (14, 20, 46, 61, 75, 95, 99, 116 e 123). Il Cga ha respinto la richiesta di Reale, che chiedeva di votare in altre 10 sezioni oltre alle prime nove. Dopo la decisione del Tribunale amministrativo, il Comune era stato commissariato, ma Italia era tornato a sedere nella sua poltrona grazie ad un ricorso d’urgenza «inaudita altera parte" con il quale aveva ottenuto una prima sospensione dal Cga.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA