Notizie locali
Pubblicità
Evan massacrato di botte, l'autopsia conferma i sospetti

Siracusa

Evan, il padre del bimbo indagato per maltrattamenti

Di Redazione

MODICA (RAGUSA) - Il padre di Evan, il bimbo di 21 mesi - arrivato morto e pieno di lividi al Pronto Soccorso dell’ospedale "Maggiore" di Modica il 17 agosto - è indagato dalla Procura di Siracusa per maltrattamenti. L’ipotesi di reato non è legata alla morte del bambino per cui sono stati indagati e arrestati la madre e il compagno della donna. Secondo il racconto di alcuni testimoni, sentiti dalla Procura, il padre avrebbe maltrattato il figlio nel periodo precedente al dicembre del 2019, mese in cui l’uomo ha interrotto la relazione con la donna madre del bimbo. L'uomo - che vive e lavora a Genova - il 6 agosto aveva presentato un esposto alla Procura di Genova in cui denunciava violenze nei confronti del figlio. La denuncia è arrivata però in Sicilia solo dopo la morte del bambino. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: