Notizie locali
Pubblicità
Siracusa, infermiere aggredito da paziente al pronto soccorso dell'Umberto I

Siracusa

Siracusa, infermiere aggredito da paziente al pronto soccorso dell'Umberto I

Di Redazione

SIRACUSA - Un’aggressione ai danni di un infermiere del pronto soccorso del presidio ospedaliero Umberto Primo di Siracusa è stata denunciata da Franco Nardi della Funzione pubblica Cgil e Vincenzo Vaccaro della Cgil Sanità. Secondo quanto riferito dai due sindacalisti un paziente sottoposto a cure di primo intervento al pronto soccorso «prima inveiva contro un infermiere per poi arrivare a colpirlo con violento colpo in faccia tanto da causargli la perdita dell’udito all’orecchio sinistro, da accertare se momentanea o definitiva». La Fp Cgil nei prossimi giorni proclamerà lo stato di agitazione dei dipendenti del pronto soccorso. «Chiediamo sia alla Direzione Generale che a quella Sanitaria di intensificare i controlli e i presidi delle aree in questione. I nostri sanitari in questo momento delicato in cui sono già sottoposti a particolari situazioni di stress dovuti all’emergenza Covid, non possono assolutamente essere sottoposti a situazioni di pericolo e di inadeguatezza» concludono i due rappresentanti della Cgil. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: