Notizie locali
Pubblicità

Siracusa

Siracusa, morto vigilante che si era sparato accidentalmente

Di Carmela Marino

SIRACUSA - E’ deceduta la guardia giurata che venerdì notte si era sparato involontariamente un colpo di pistola in testa mentre scendeva dall’auto di servizio. Massimo Calogero Giuliana, 47 anni, di Siracusa è morto all’ospedale Umberto I dove era stato ricoverato d’urgenza e dove aveva subito un intervento chirurgico. Sembra che la famiglia abbia autorizzato l'espianto degli organi.

Pubblicità

La Procura della Repubblica ha aperto un’inchiesta sull'incidente avvenuto intorno all’una nella zona industriale siracusana, in territorio di Melilli. Giuliana a quanto sembra aveva individuato con il collega dei ladri che si stavano introducendo all’interno di un cantiere. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, la guardia giurata prima di scendere dalla macchina avrebbe preso la pistola d’ordinanza che aveva il colpo in canna e con la stessa mano avrebbe provato ad aprire la portiera. E’ bastato un semplice tocco per far partire un colpo che lo ha centrato alla testa.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: