Notizie locali
Pubblicità

Archivio

La rivoluzione dei consumi contro la mafia: la storia di Addiopizzo in un libro in edicola con La Sicilia dal 4 luglio

Di Redazione

Dal 4 Luglio in edicola in abbinamento con LA SICILIA il libro ADDIOPIZZO - La rivoluzione dei consumi contro la mafia a soli € 5,00 oltre al prezzo del quotidiano.

Pubblicità

La storia di Addiopizzo - raccontata nel libro da Pico di Trapani e Nino Vaccaro - è davvero affascinante e ricorda alcune delle pagine più belle della storia italiana. E’ una storia scaturita da un’idea a sua volta nata ragionando sull’apertura di un pub: cosa avrebbero fatto quei ragazzi che volevano avviare l’attività se un giorno si fosse presentata la mafia a chiedere il pizzo? Per tutti fu chiaro che l’unica risposta sarebbe stata denunciare il fatto. Da lì poi le cose si evolsero in maniera quasi naturale.

Quegli stessi ragazzi cominciarono a pensare a un modo per resistere alle pressioni, come aiutare gli altri commercianti, come indirizzare il pubblico al consumo critico. E così sorse la lista dei commercianti “pizzo free”. Quelli che non si piegavano, che subivano minacce ma andavano avanti… e dunque andavano premiati. Il tutto non senza pericoli, ritorsioni ed episodi ancor più gravi.

Questo libro non è solo una cronistoria di un movimento che ha cambiato la storia della Sicilia e il suo rapporto con la mafia, ma un omaggio a tutti coloro che hanno rischiato in prima persona per affermare i valori di legalità e libertà.

Pico Di Trapani, nato a Palermo nel 1985, è un giovane studioso che ha focalizzato le sue ricerche sulla storia della mafia e dell’antimafia siciliana. Dopo una breve esperienza formativa presso l’Istituto Gramsci Siciliano, è stato il responsabile della ricerca storica del “Museo della mafia” di Salemi. A partire dal  2011 collabora con Addiopizzo e Addiopizzo Travel.

Nino Vaccaro è nato a Palermo nel 1975. È emigrato dalla Sicilia nel 1996. Dal 2010 è Professore e Direttore Accademico del  Center for Business in Society dello IESE Business School, Barcellona. Laureato e dottorato in ingegneria ha precedentemente lavorato come Direttore Esecutivo del Center for Ethics and Economics dell’Università Cattolica di Lisbona e come ricercatore presso il Dipartimento di Ingegneria e Politiche  pubbliche della Carnegie Mellon University (Pittsburgh, Stati Uniti). È stato consulente delle Nazioni Unite, della polizia giudiziaria portoghese e di numerose multinazionali europee e statunitensi.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA