Notizie locali
Pubblicità

Spettacoli

Lorenzo Licitra, un giovane tenore di Ragusa tra i finalisti di X-Factor

Di Michele Barbagallo
Pubblicità

La finale si terrà giovedì 14 dicembre, al Forum di Assago. Si profila uno scontro per il primo posto tra il giovane artista ragusano e i Maneskin. Chissà se aver rivisto mamma Rosa e papà Francesco, dopo oltre un mese, ha dato l’energia giusta a Lorenzo per cantare e interpretare, come sempre magistralmente, le canzoni assegnate sul palco del famoso talent mondiale. Oppure sarà stata la buonissima parmigiana che la mamma ha portato fin dalla sua Sicilia per far assaggiare qualcosa di buono e farlo contemporaneamente sentire a casa? Sta di fatto che ancora una volta Lorenzo ha convinto pubblico e giudici ed è riuscito a passare in finale. Per il giovane talento ibleo c’è dunque ancora la prospettiva di un bel successo. E del resto la musica è una sua passione fin da piccolissimo. Come già in tanti dei suoi numerosissimi fans sanno, il suo primo giocattolo fu un microfono e da quel momento, Lorenzo Licitra non ha più smesso di cantare. E non solo per gioco. 25 anni, nato il 25 settembre del 1992 a Ragusa, Lorenzo è il “giovane tenore” di X Factor.

Voce potente, barba finta-incolta su un bel viso, Licitra è forse l’artista di punta della scuderia di Mara Maionchi. Sul palco del talent show, il ragusano arrivò con un’interpretazione jazz di “Like a prayer” di Madonna. Appassionato di musica da sempre, è negli anni del liceo che Licitra decide di fare sul serio e di considerare il suo hobby un lavoro. O almeno provare a farlo. Così, a 16 anni Licitra imbocca la sua strada nel canto lirico dopo aver iniziato nel coro Mariele Ventre diretto da Giovanna Guastella. E lo fa in alcune delle eccellenze italiane, come il Conservatorio “G. Nicolini” di Piacenza e l’”Accademia Teatro alla Scala” di Milano dove studia sotto la direzione del tenore Veneziano. Tra i suoi maestri ci sono Margaret Carsana, Sergio Carubba e Peppe Arezzo.

Nel 2011 la carriera di Lorenzo prende velocità e il giovane tenore si esibisce al Consolato Generale d’Italia di Istanbul per il 150° anniversario della Festa della Repubblica Italiana nell’ambito delle iniziative dei Ragusani nel Mondo. Infine la Tv con “Io canto” condotto da Gerry Scotti. Ora è fondamentale sostenere e votare Lorenzo alla finale di giovedì prossimo.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA