Notizie locali
Pubblicità

Spettacoli

Da Steve Coleman & Dave Holland al James Taylor quartet, tanti appuntamenti jazz tra Catania e Palermo

Di Salvo Pistoia

Il nobile e storico linguaggio senza tempo del jazz. Un linguaggio con radici lontane, perennemente combattuto, ma pronto a prendere spunto dopo momenti di riflessione. In Sicilia, a parte sporadici appuntamenti periferici, due città hanno prevalso con stagioni e cartelloni raffinati, proponendo il meglio della scuola contemporanea.

Pubblicità

Dietro questo percorso, si innalza la figura di Pompeo Benincasa, colto ideatore dei calendari divisi tra Catania e Palermo per le stagioni del capoluogo etneo e il Nomos Jazz.

Dopo i primi appuntamenti con la presenza di Steve Coleman e Dave Holland, la stagione propone Andy Sheppard & Orchestra, martediì 20 febbraio al teatro ABC di Catania, mercoledì 21 Febbraio al teatro Golden di Palermo.

Il prossimo mese di marzo, una formazione storica e navigata nelle acque del jazz contemporaneo. Gli Oregon, ritornano in terra di Sicilia a distanza di venti anni dalla loro ultima performance, suonando il 20 marzo al teatro ABC Catania, 21 marzo, teatro Golden Palermo.

La programmazione 2017/2018, prevede un concerto fuori abbonamento con un caposcuola dell'acid jazz britannico. James Taylor e il suo quartetto per due concerti, il primo al Ma di Catania, 5 Aprile, con susseguente replica il 6 Aprile al teatro Golden di Palermo.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA