home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Manuel, Pinocchio buono scopre libertà

Dopo debutto a Venezia opera prima di Albertini in sala da 3/5

Manuel, Pinocchio buono scopre libertà

ROMA, 21 APR - Un ''Pinocchio buono dei nostri tempi''. Così Dario Albertini ha descritto il protagonista della sua opera prima, Manuel, che dopo il debutto in Cinema del Giardino all'ultima Mostra del Cinema di Venezia, esce, distribuito da Tucker Film, il 3 maggio, con un'anteprima gratuita a Roma il 23 aprile. La storia ruota intorno al 18enne (interpretato dal bravissimo Andrea Lattanzi) con una propria purezza preservata negli anni in casa famiglia, alle prese, una volta uscito, con le sfide del mondo esterno, scandite da una serie di incontri. Quello più complesso è con la madre (Francesca Antonelli), finita in prigione dopo l'ennesimo errore. Il film nasce dal documentario del regista 'La Repubblica dei ragazzi' sulla grande casa famiglia a Civitavecchia, che dal '45 aiuta giovani privi di sostegno familiare. Per Albertini "Manuel nella storia si trova a un bivio, da una parte ha la possibilità di creare il rapporto con la madre mai realmente esistito, dall'altra la voglia di scoprire il mondo''.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa