Notizie locali
Pubblicità

Spettacoli

A Castelbuono torna il festival della musica indie con i mitici Jesus e Mary Chain

Di Salvo Pistoia

PALERMO - Sono ventidue. Probabilmente una scommessa tra amici, tramutatasi in una delle migliori realtà del territorio siciliano. La ventiduesima edizione del "Ypsigrock" di Castelbuono, raccoglie anni di semina, trascorsi con umiltà e spessore per far crescer una manifestazione, fino a renderla una gemma che emana fascino per un'utenza europea. La scelta di promuovere e dare ossigeno al rock indie, ha dato all'Associazione Glenn Gould, risultati insperati, pensando a cioò che avvenuto dal 1997 ai giorni nostri.

Pubblicità

Una rassegna musicale all'insegna del non allineato,in una location degna di attenzione, nel cuore delle Madonie, ne hanno decretato il successo crescente, anche grazie a energie istituzionali e a celebrati sponsor.

Castelbuono attraverso ricettività, strutture d'accoglienza, maratone sportive e rassegne musicali, ha indicato la via maestra per le potenzialità del territorio siciliano.

Anche quest'anno un programma all'insegna della qualità, dove spiccano Jesus Mary Chain, la mitica band di Glasgow che nell’85 si assicurò un posto nella storia del rock con la pubblicazione dell’esordio Psychocandy e Alfio Antico, percussionista siciliano, intramontabile nomade e girovago.

Il festival si sviluppera'con una quattro giorni che va dal 9 al 12 Agosto. Per informazioni e dettagli, www.ypsigrock.it.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA