home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

PALERMO

Lucarelli, il doppio da Totò a Picasso

A febbraio su Sky Arte le storie di Inseparabili

Lucarelli, il doppio da Totò a Picasso

PALERMO, 13 OTT - Totò aveva un doppio. Un cantante mancato, napoletano come lui, che per anni aveva imitato la sua incredibile maschera finendo poi a lavorare con lui, prestandosi a recitare le scene che il grande attore non voleva fare. Uno che lo sostituiva quando c'era da correre o da pedalare e che al mattino si alzava presto al suo posto per andare sul set quando le riprese erano troppo di buon'ora. "Si chiamava Osvaldo Natale, in arte Dino Valdi e finì per calarsi così tanto nei panni del suo mito che al funerale del grande attore ci fu chi lo scambiò per un fantasma". Carlo Lucarelli torna su Sky Arte e abbandona il noir per un nuovo format di cui è ideatore, autore e conduttore, Inseparabili, in onda dal 4 febbraio sui canali 120 e 400, con le vite di grandi personaggi dell'arte e dello spettacolo, da Picasso a Cobain, da Tolstoj a Marilyn Monroe, raccontate da un punto di vista del tutto inedito, quello di un incontro di un momento o di una vita, "che in qualche modo ha cambiato il corso delle cose".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa