home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Su il sipario sul cancro

La storia di un giovane paziente in scena, dal 12/11 a Roma

Su il sipario sul cancro

ROMA, 9 NOV - Pazienti e medici non ne vogliono più sapere, la parola tumore come sintesi di male incurabile ormai non ha più senso. Le nuove terapie consentono un'aspettativa di vita che per una buona percentuale equivale a quella della popolazione generale. Sdoganare la malattia è l'obiettivo di uno spettacolo teatrale di un gruppo di ragazzi: giovani pazienti oncologici e studenti di medicina che andranno in scena con 'I fuori sede'. Una pièce tratta dal libro di Giacomo Perini (che interpreta se stesso) colpito da un osteosarcoma a 18 anni. "Oggi posso dire che la parte più bella della mia vita è questa. La malattia mi ha dato un'esistenza nuova, con più senso. Mi ha dato l'opportunità di aiutare gli altri raccontando. Avevo bisogno di trovare le parole esatte per quello che avevo". Frasi che Giacomo, 22 anni, racconta con pacatezza e cuore. Lo spettacolo andrà in scena il 12 novembre al Teatro Ambra Jovinelli di Roma, il 19 a Milano al Teatro Manzoni, il 15 dicembre a Bari, il 28 febbraio a Pavia, e a Napoli.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa