home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Anna Foglietta e la 'Bella figura'

Bello spettacolo con Sebasti, Ferzetti, Calabresi e la Marchini

Anna Foglietta e la 'Bella figura'

ROMA, 13 GEN - Anna Foglietta è molto brava a vestire i panni di Andrea, una giovane, bella donna, seducente e fragile, che trascina il proprio amante e alcuni amici di lui e della moglie incontrati casualmente in un gioco apparentemente al massacro ma che ha sorprendenti sviluppi. E' un po' la protagonista, il vero motore di questo ''Bella figura'' che ha debuttato all'Ambra Jovinelli (dove si replica sino al 27 gennaio), vicenda sostanzialmente corale portata in scena da Roberto Andò e scritta da Jasmina Reza, drammaturga francese nata a Parigi da padre iraniano e madre ungherese, ben rappresentata in Italia e pubblicata da Adelphi, il cui successo internazionale è arrivato quando dal suo ''Il dio del massacro'' Roman Polanski ha realizzato il film ''Carnage''. Ogni suo testo non racconta una vera e propria storia, ma mette in scena le diverse personalità davanti a una situazione più o meno occasionale, che si rivela esemplare per cogliere qualche senso comico e angoscioso di umanità e vita.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP