home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

MILANO

Prada horror-romantica come Frankestein

Abiti crudi e sartoriali, charms, cuori e spalline di peluche

Prada horror-romantica come Frankestein

MILANO, 13 GEN - È un mostro di umanità, come il Frankenstein creato da Mary Shelley, con tutte le sue debolezze e imperfezioni, e con un disperato bisogno di amore, l'uomo immaginato da Prada per il prossimo inverno. Se la sfilata - tra ambientazione lugubre e colonna sonora con brani come 'Tainted love' di Marilyn Manson o presi in prestito da cult come 'Rocky horror picture show' e 'La famiglia Addams' - rispecchia in modo ironico l'immaginario dei film horror trash, il punto di partenza è romantico "nell'attenzione all'umanità della vita delle persone, anche le più neglette - dice Miuccia Prada - di fronte alle grandi difficoltà di oggi". La partenza dello show è cruda, severa, ma poi in quella che Miuccia Prada chiama scherzosamente la parte più "demente" della collezione, esplode il caos: e sono "zainetti ridicoli, pieni di tutto e di più, di uno che si porta il mondo sulle spalle", spalle di peluche in colori accesi sui pullover a trecce, charms ironici, orecchie di pelo sui cappelli.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP