home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

MILANO

Fendi, il giovane formale è sovversivo

Dualismo classicismo-futurismo ispirato a icona Karl Lagerfeld

Fendi, il giovane formale è sovversivo

MILANO, 14 GEN - "Non c'è niente di più sovversivo per un giovane che un abito formale" dice Silvia Venturini Fendi, presentando la collezione Fendi per il prossimo inverno, tutta incentrata sul dualismo, lo stesso che si ritrova nel dialogo con Karl Lagerfeld, con cui collabora alla linea donna e che ha eletto a icona della proposta maschile presentata oggi a Milano, cui il Kaiser ha contribuito con un blazer con revers asimmetrici già ribattezzata la 'giacca Karl'. Il dualismo tra classicismo e futurismo in passerella vede incontrarsi leggero e pesante, solido e trasparente, nero e beige, toni scuri e accenti metallici. Ed ecco i pantaloni in felpa tecnica dalla mano lucida e riflettente, il piumino in nylon e organza termosaldata, lo smoking in organza e soprattutto i capi doppi: il blazer metà marrone metà nero, la giacca in pelle bicolor, i pull e i capi in nappa divisi dalla zip. Un po' ovunque, una mano metallica, iridescente. A chiudere la sfilata, l'esibizione del coreano Jackson Wang con la sua hit 'Fendiman'.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP