Notizie locali
Pubblicità
«La mossa del cavallo» venne scritto su un fatto accaduto a Barrafranca

Spettacoli

Su Rai1 "La mossa del cavallo": la prima serata firmata Camilleri

Di Redazione

ROMA  - Tratto dal romanzo omonimo di Andrea Camilleri, uscito nel 1999 per Sellerio, "La mossa del cavallo - C'era una volta Vigata" è la proposta di prima serata di Rai1 di lunedì 17 agosto.

Pubblicità

Ispirato ad un fatto realmente accaduto (a Barrafranca, in provincia di Enna, nel XIX secolo), il film, una produzione Palomar - Rai Fiction, firmato in regia da Gianluca Maria Tavarelli, con Michele Riondino (volto de Il giovane Montalbano) ed Ester Pantano, è ambientato nella Montelusa del 1877.

Giovanni Bovara è il nuovo ispettore capo ai mulini, incaricato dal Ministero di far rispettare l’invisa tassa sul macinato. Siciliano di nascita, è ormai ligure di adozione: ragiona e parla come un uomo del nord-Italia e non comprende le dinamiche mafiose che regolano la Sicilia.

Le sue indagini lo porteranno prima a scoprire un ingegnoso sistema per evadere la tassa, quindi a ritrovarsi invischiato in un complicato sistema di depistaggi e giochi di potere. Solo ricorrendo alle stesse strategie dei suoi aguzzini Bovara riuscirà a salvare la propria vita. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: