Notizie locali
Pubblicità

Sport

Lo sfogo del presidente Silvio Alessi «Senza illuminazione niente Akragas»

La salvezza non basta. E intanto l'Akrasoccer vola VIDEO

Di Redazione

La terza puntata di "La Sicilia sport Agrigento" ha avuto come protagonisti il presidente dell'Akragas Silvio Alessi e il tecnico dell'Akrasoccer di calcio a cinque femminile Roberto Arnone. Con il numero uno dell'Akragas, abbiamo parlato del momento magico della squadra che è a un passo dalla salvezza dopo le sei vittorie consecutive dopo l'avvento in panchina di Pino Rigoli.
 
Purtroppo, non è tutto oro quello che luccica visto che lo stadio Esseneto è una sorta di spada di Damocle che pende sulla società: "Credo che sia vergognoso che in quattro anni  non sia stato fatto nulla per mettere in regola lo stadio, a cominciare dall'impianto di illuminazione. Adesso sembra essere arrivato il momento giusto, ma bisogna fare in fretta, entro giugno, lo stadio deve essere a norma, altrimenti, l'Akragas non andrà a giocare a Trapani o Palermo, semplicemente non esisterà più".
 
Roberto Arnone, invece, è soddisfatto perché la sua Akrasoccer è arivata prima nella stagione regolare in compagnia del Montallegro: "Abbiamo compiuto un capolavoro, visto che eravamo al debutto assoluto. Ho una rosa di ragazzine tutte di età compresa tra i 13 e i 15 anni. Adesso per vincere il titolo provinciale dobbiamo affrontare uno spareggio in campo neutro Vogliamo vincere per andare a disputare la finale nazionale".
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA