Notizie locali
Pubblicità

Sport

Lega Pro, il gol di Bombagi non basta Pari del Catania con la Juve Stabia

Rossazzurri in palla nel primo tempo, ma calano nella ripresa

Di Redazione

Il Catania non va oltre il pari al Massimino contro la Juve Stabile e resta invischiata pericolosamente nella zona play out. La cura Moriero insomma non sembra – almeno sul piano dei risultati – avere effetto anche se dal punto di vista del gioco, soprattutto nel primo tempo, si è vista qualcosa in più.

Pubblicità

Checco Moriero ha del resto messo in campo un Catania super offensivo con un 4 2 3 1 con Liverani in porta, Garufo, Ferrario, Bergamelli e Nunzella, in mezzo al campo Agazzi e Di Cecco e Russotto Bombagi e Falcone dietro Calil.

Il Catania domina il primo tempo con diverse occasioni da rete prima con Falcone, poi con Russotto e con Calil. Il risultato si sblocca al 27' con la prima rete stagionale in magli rossazzurra di Bombagi che raccoglie un pallone in mezzo all'area di rigore e  mette nel sacco. Il Catania sembra avere la partita in mano ma la Juve Stabia pareggia al 38' a seguito di un pasticcio difensivo e di una papera di Liverani. L'1 a 1 è firmato da Diop.

Nella ripresa il Catania ha il controllo del match  ma in  realtà non riesce mai ad essere pericoloso dalle parti di Russo. Alla fine l'1 a 1 serve più alla Juve Stabia e pochissimo al Catania.

Al Massimino c'è stata anche la ormai solita contestazione del pubblico.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: