home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

PyeongChang,tecnico minaccia causa a Cio

Accredito negato a ct Svezia, nel 2014 allenava biatlete russe

PyeongChang,tecnico minaccia causa a Cio

ROMA, 3 GEN - A poco più di un mese dall'Olimpiade invernale di PyeongChang, il ct della nazionale svedese di biathlon ha annunciato di voler fare causa al Cio. Motivo dell'azione legale che verrà intentata da Wolfgang Pichler è che, per i suoi trascorsi, gli è stato negato l'accredito. Pichler, tedesco, era il ct della Russia alle Olimpiadi 2014 di Sochi. Tre atlete, Yana Romanova, Olga Vilukhina e Olga Zaitseva, sono state squalificate per doping dopo le nuove analisi, private delle medaglie d'argento vinte in staffetta e private della possibilità di partecipare in futuro ad altre edizioni dei Giochi, per essere rimaste implicate "nel sistema di manipolazione sistematica" delle provette dei campioni organici prelevati al momento dei test e di somministrazione di sostanze proibite. Dopo la pubblicazione del rapporto McLarn il Cio aveva precisato che non avrebbe più accreditato "tecnici e medici sanzionati dalla Commissione Oswald" e questo è il caso di Pichler, che si rivolgerà alla magistratura ordinaria.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa