home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Serie C, la doppietta di Curiale lancia il Catania contro la Reggina

I rossazzurri vincono 2 a 1 e restano in scia del Lecce, ma nel finale soffrono un po' troppo.

Serie C, la doppietta di Curiale lancia il Catania contro la Reggina

CATANIA - REGGINA 2 - 1

CATANIA (4-3-3) Pisseri 6; Semenzato 5,5, Aya 6, Bogdan 5, Marchese 7 (dal 38' s.t. Porcino s.v.); Rizzo 6, Biagianti 7 (dal 21' s.t. Bucolo 6), Mazzarani 6; Manneh 7 (dal 28' s.t. Russotto 6,5), Curiale 7 (dal 38' s.t. Blondett s.v.), Di Grazia 6 (dal 21' s.t. Barisic 6,5). (Martinez, Esposito, Tedeschi, Papaserio, Brodic, Ripa). All. Lucarelli 6,5.

REGGINA (3-5-2) Cucchietti 5,5; Pasqualoni 5, Ferrani 5,5, Laezza 6,5; Hadziosmanovic 5,5, Marino (dall'11 s.t. Condemi 5), Mezavilla 5,5 (dall'11 s.t. Castiglia s.v., dal 30' s.t. Giuffrida s.v.), Fortunato 5,5 (dall'11 s.t. Provenzano 6), Armenio 6; Bianchimano 5, Tulissi 5,5 (dall'8' s.t. Sparacello 6). (Licastro, Turrin, Auriletto, Gatti, Bezziccheri, Arras, Franchi). All. Maurizi 5,5.

ARBITRO Dionisi dell'Aquila (Affatato e Rossi).

RETI al 4' p.t. Curiale, al 6' s.t. Curiale, al 35' s.t. Laezzi.

NOTE spettatori 8 mila circa angoli 1-1 Espulso per doppia ammonizione Condemi al 37' s.t. ammoniti Bianchimano, Biagianti, Condemi. Recupero 1 e 5

CATANIA. Sicurezza, poi la grande sofferenza. Il Catania domina il match con la Reggina, nel finale becca un gol evitabile e trema più del dovuto prima di incassare tre punti.
In avvio è sempre Curiale. Speedy Davis inaugura i due tempi del match con la Reggina segnando i gol di una vittoria che permettono al Catania di restare sulla scia del Lecce, in campo nel posticipo del lunedì sul difficile campo di Cosenza.

Nel primo tempo il centravanti di giornata finalizza un'azione avviata da Marchese, sul quale Aya colpisce di testa timbrando il palo. Curiale è a due passi e non sbaglia. Nella ripresa il bis. Ancora Marchese entra nell'azione decisiva, Manneh mette in mezzo il traversone rasoterra che l'ex Trapani spinge in rete.
Curiale e Di Grazia falliscono il tris con due conclusioni rasoterra di poco a lato. La Reggina non punge mai, quasi rassegnata alla sconfitta.

Ma è un errore di leggerezza dei rossazzurri a fare rientrare in partita gli avversari. Semenzato provoca un angolo evitabile, sugli sviluppi, Bogdan si perde l'avversario e Laezza accorcia nella maniera più semplice. Pisseri salva il risultato su Sparacelli. Gli ultimi minuti sono di grande sofferenza per i rossazzurri. Mai essere eccessivamente sicuri del successo. Che, comunque, arriva nel primo dei tre match ravvicinati che potrebbero delineare il futuro degli etnei.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa