home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Serie C, la Leonzio va in vantaggio e poi si fa ribaltare dalla Fidelis Andria

Buon primo tempo della squadra di Aimo Diana, poi prevale la voglia di salvezza dei pugliesi

Serie C, la Leonzio va in vantaggio e poi si fa ribaltare dalla Fidelis Andria

Fidelis Andria-Sicula Leonzio 2-1

F. Andria (3-5-2): Maurantonio 6; Celli 6, Abruzzese 5, Tiritiello 6,5; Di Cosmo 6, Longo 6 ( 87’ Lobosco s.v), Quinto 6, Piccinni 6, Lancini 5,5; Lattanzio 6,5 ( 67’ Cappiello 6), Croce 5,5 ( 51’ Taurino 6). All. Aldo Papagni 6,5.

Leonzio (4-3-3): Narciso 6; Pollace 5,5, Aquilanti 6, Camilleri 6, Squillace 6; Marano 5.5, Esposito 6 ( 63’ Davì 6), Petermann 6 ( 68’ D’Angelo 6); Arcidiacono 6,5 ( 63’ Russo), Lescano 6,5, Gammone 6. All. Aimo Diana 5,5.

Arbitro: Alessandro Prontera di Bologna; assistente: D’Apice Francesco e Michele Somma di Castellammare di Stabia.
Reti: 24’ Lescano, 44’ Lattanzio, 84’ Tiritiello.

Note: 1000 spettatori. Un minuto di silenzio per la scomparsa di un tifoso pugliese nel corso della settimana. Ammoniti: Piccinni (FA), Squillace (L), Pollace (L), Russo (L). Corner. 0-3. Recupero: 0’ e 4’.

 


 

ANDRIA - La Fidelis Andria batte la Leonzio ribaltando il risultato al “Degli Ulivi”. Bene la Leonzio nel primo tempo sancito dal vantaggio di Lescano poi raggiunto da Lazzattanzio. Nel secondo tempo, sale in cattedra la formazione pugliese che approfitta di un calo dei bianconeri, fino a trovare il gol del raddoppio con Tiritiello.

Primo tempo tutto di marca bianconera. I lentinesi in più occasioni vanno alla ricerca del gol del vantaggio grazie a numerose azioni create in modo corale dagli uomini di Aimo Diana. Al 15’ la Leonzio sfiora il gol con Arcidiacono che da pochi passi manda il pallone fuori. Gol che non tarda ad arrivare. Al 24’ infatti è Lescano a portare avanti i lentinesi approfittando di un preciso assist di Arcidiacono, tra i migliori in campo. Qualche istante dopo è Esposito a sfiorare un raddoppio che avrebbe chiuso il match contro una Fidelis Andria che è riuscita a trovare la chiave giusta. Al 44’ però arriva la beffa per i bianconeri che subiscono il gol di Lattanzio, che approfitta di una disattenzione dei lentinesi. Maggiore equilibrio nel corso del secondo tempo con le due formazioni, pronte ad affondare il colpo e conquistare la posta in palio. I padroni di casa cercano di mettere in difficoltà la Leonzio in calo, sfiorando in più occasioni il vantaggio con Taurino, che dal suo ingresso ha cambiato il volto dei pugliesi. All’84’ la Fidelis Andria trova in gol con Tiritiello regalando così 3 punti ai pugliesi.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa