home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Serie B, il Palermo dà segni di riscossa: tris all'Avellino

La squadra di Tedino, dopo tre pareggi di fila, torna alla vittoria: segnano Coronado, La Gumina e Trajkovski

Serie B, il Palermo dà segni di riscossa: tris all'Avellino

PALERMO - AVELLINO 3 - 0

PALERMO (3-5-2): Pomini 6.5: Bellusci 6.5, Struna 6.5, Rajkovic 7 (43' st Fiore sv); Rispoli 6, Murawski 6.5 (24' st Fiordilino 6), Chochev 6, Coronado 6.5, Aleesami 6; Trajkovski 6.5, La Gumina 6.5. In panchina: Maniero, Posavec, Accardi, Moreo, Rolando, Paula Da Silva, Santoro, Ingegneri. Allenatore: Tedino 6.

AVELLINO (4-3-3): Lezzerini 6; Laverone 6 (17' st Asencio 6), Ngawa 5.5, Morero 5, Marchizza 5.5; De Risio 5.5, Gavazzi 6, Di Tacchio 5.5; Molina 6, Ardemagni 6 (43' st Wimots sv), Vajushi 5 (30' st Cabezas sv). In panchina: Radu, Casadei, Moretti, Kresic, Migliorini, D’Angelo, Morosini, Wilmots. Allenatore: Foscarini 5.5.

ARBITRO: Giua di Olbia 6.

RETI: 9' pt Coronado (rig), 3' st La Gumina, 28' st Trajkovski (rig).

NOTE: Giornata di sole, terreno in buone condizioni. Spettatori: 9.173. Ammoniti: Morero, Molina, Coronado, De Risio. Angoli: 3-2 per l’Avellino. Recupero: 3'; 5'.

PALERMO. Il Palermo torna a vincere dopo tre pareggi consecutivi. Battuto con un netto 3-0 l’Avellino grazie ai gol di Coronado, La Gumina e Trajkovski. Un Palermo decimato da infortuni e squalifiche si affida alla coppia Trajkovski-La Gumina in avanti, mentre in difesa rientrano (e si vede), anche se stringendo i denti, Bellucci e Rajkovic. Foscarini, che deve rinunciare allo squalificato Castaldo, si affida al tridente Molina-Ardemagni-Vajushi. Coronado subito in evidenza, seppur fermato spesso duramente dagli avversari. Al 6' su calcio di punizione l’italo-brasiliano manda il pallone sulla parte esterna della traversa. Al 9' Palermo in vantaggio grazie a un calcio di rigore assegnato per una vistosa trattenuta in area di Morero ai danni di Rispoli; dal dischetto Coronado trasforma con una conclusione potente e centrale, Lezzerini tocca il pallone ma non riesce a deviarlo. Al 15' occasione Avellino: tiro di Gavazzi da buona posizione che centra Rajkovic, il pallone torna sui sui piedi ma a porta vuota spara alto; qualche protesta irpina per il tocco con il braccio del difensore di casa. Al 37' l’Avellino sfiora il pari con Rajkovic che salva di testa sulla linea dopo un’uscita rischiosa di Pomini su colpo di testa di Ardemagni. Al 39' altra occasione per Avellino: dopo un primo tiro respinto la Struna la palla torna sui piedi di Di Tacchio che da pochi passi manda a lato.

Ad inizio ripresa il Palermo raddoppia al 2': Trajkovski serve in profondità La Gumina che con il destro infila Lezzerini. Al 19' gran salvataggio d’istinto di Pomini su colpo di testa ravvicinato di Ardemagni poi Rajkovic anticipa per un soffio Asencio. Al 22' girata in diagonale di Ardemagni con palla sull'esterno della rete alla sinistra di Pomini. Al 28' secondo rigore per il Palermo, anche questo netto per l’intervento di Morero su La Gumina; dal dischetto Trajkovski spiazza Lezzerini. Al 41' Pomini dice di no a una conclusione pericolosa di Cabezas.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa