home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Serie C, tra Siracusa e Bisceglie succede tutto in un minuto

Segna nella ripresa Liotti e nell'azione successiva il pari di D'Ursi

Serie C, tra Siracusa e Bisceglie succede tutto in in minuto

Siracusa-Bisceglie 1-1


Siracusa (4-2-3-1) Tomei 7; Parisi 5,5, Turati 6, Altobelli 6, Liotti 6,5 (34' st Bruno s.v.); Spinelli 6, Palermo 6; De Silvestro 5,5 (43' st Mangiacasale s.v.), Catania 6 (21' st Calil 6), Mazzocchi 5 (1' st Grillo 6,5); Scardina 5,5 (34' st Bernardo). A disp. Genovese, Di Grazia, Giordano, Marotta, Toscano, Guerci. All. Bianco 6
Bisceglie (4-3-3) Crispino 6; Delvino 6 (47' st Russo s.v.), Petta 7, Diallo 6, Giron 6; Vrdoljak 6, Prezioso 6 (27' st D'Ancora 6), Risolo 6; Azzi 6 (17' st Montinaro 6), Ayina 6 (27' st Jovanovic 6), D'Ursi 6,5. A disp. Colella, Russo, Jurkic, Pirolo, Vassallo, Alberga, Migliavacca, Spedaliere, Messina. All. Mancini 6
Arbitro: Cosso di Reggio Calabria 6
Marcatori: st 10' Liotti, 11' D'Ursi. 
Note: Spettatori 1481 (di cui 798 abbonati) per un incasso di 9.789 euro. Prima del fischio d'inizio cerimonia di intitolazione della gradinata all'ex presidente Pippo Imbesi scomparso due anni fa. Espulso al 50 st D'Ursi (B). Ammoniti Turati (S), Diallo e Giron (B). Angoli 4-2. Rec.1' e 4' 

Siracusa. A Liotti risponde D'Ursi nel giro di un minuto e Siracusa e Bisceglie non fanno un significativo passo in avanti in classifica. Il pareggio sarebbe servito poco a entrambe ma alla fine l'1-1 del De Simone è stato lo specchio di una gara in cui le due squadre si sono equivalse. Meglio gli ospiti nella prima frazione, più pericolosi i padroni di casa nella ripresa.
In avvio è stato Bisceglie con il colpo di testa a botta sicura di Ayina ma il portiere Tomei ha deviato in angolo. Quindi è stato il difensore Petta (ex dell'incontro come Azzi) a sfiorare il vantaggio, bravo ancora Tomei a respingere.

Il Bisceglie ha avuto un approccio migliore e al quarto d'ora è andato ancora vicino alla rete con D'Ursi, aiutato da un disimpegno errato della difesa del Siracusa, che però ha spedito alto da buona posizione. La risposta del Siracusa è arrivata con Mazzocchi che ha concluso fuori, quindi Catania da buona posizione ha colpito il palo con Crispino battuto. Il pugliese D'Ursi è stato certamente il più pericoloso dei suoi e al 31' per poco non faceva centro (sfera alta). Al 34' poi, Catania si è visto annullare una rete, in piena area di rigore in acrobazia, per fuorigioco. Nel finale di tempo ancora Bisceglie e sempre duello D'Ursi- Tomei con quest'ultimo che ha avuto la meglio.

Nella ripresa il vantaggio azzurro con Liotti su punizione (quarto centro stagionale per l'esterno) ma pareggio immediato degli ospiti con D'Ursi (che stavolta ha vinto il duello con Tomei), quindi palla del raddoppio per Catania al 19' (salvataggio sulla linea da parte di un difensore e nel finale con Grillo (esterno della rete).

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP