home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Gli iraniani hanno sciolto la riserva: «Sì, ci prendiamo l'Akragas»

Il gruppo di imprenditori di Teheran ha comunicato la propria decisione. Nei prossimi giorni nero su bianco dopo l'ultimo via libera delle Ambasciate

Gli iraniani hanno sciolto la riserva: «Sì, ci prendiamo l'Akragas»

La svolta è arrivata stamattina quando il rappresentante della cordata di imprenditori iraniani ha chiamato in Italia per comunicare di avere sciolto la riserva e di avere deciso di rilevare l'Akragas.

Una decisione che arriva alla vigilia di alcune scadenze fiscali e finanziarie importanti e che non solo dovrebbe scongiurare il fallimento, ma dovrebbe anche permettere di allestire una squadra in grado di ben figurare in serie D e magari tentare un pronto ritorno in serie C. La strada del ripescaggio è infatti difficilmente percorribile non solo per la vicenda Astarita (il difensore allora dell'Akragas coinvolto in una inchiesta sul calcio scommesse, ma con la squadra agrigentina vittima) ma anche perché in serie C bisognerà fare spazio per le seconde squadre delle grandi di serie A. Escono del tutto di scena Marcello Giavarini e Silvio Alessi protagonisti della non edificante stagione in serie C finita con la retrocessione e con 15 punti di penalizzazione, e con 27 sconfitte su 37 partite.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa