home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Tite, contro il Costarica è già decisiva

Ct Brasile, giocano stessi 11 di Svizzera, Neymar va bene così

Tite, contro il Costarica è già decisiva

ROMA, 21 GIU - Nel giorno in cui il Brasile festeggia i 48 anni dalla conquista della Coppa Rimet, con il 4-1 dell'Azteca a spese dell'Italia, il ct di oggi, Tite, deve pensare alla sfida di domani contro il Costarica. E' consapevole dell'importanza di questa partita, e infatti dice che "visto il nostro pareggio nel primo match, quello di domani è già un confronto decisivo, e ne abbiamo coscienza. Ci vogliono i tre punti, e quindi anche una maggiore efficacia offensiva". Tite annuncia poi che "la formazione sarà la stessa che ha cominciato contro la Svizzera" e quindi ci sarà anche Neymar, dopo i problemi avuti dalla caviglia destra a causa delle botte prese da Behrami e soci. "Ci sarà - dice -. Avrebbe bisogno di 5e partite per tornare in piena forma, visto che è stato fermo più di tre mesi. Ma qui siamo al Mondiale e si va di fretta. Con gli svizzeri Neymar è stato troppo individualista? No, ma ha caratteristiche specifiche, che sono quelle del calcio brasiliano: finta, va dentro, cerca di saltare l'uomo. Che male c'è?".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa