home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Riforma Davis, domani Itf decide

Finali a 18 squadre divise in 6 gironi in un'unica città europea

Riforma Davis, domani Itf decide

ROMA, 15 AGO - Domani l'assemblea dell'Itf voterà sulla riforma della Coppa Davis: le 147 federazioni nazionali dovranno decidere se mantenere l'attuale format oppure accettare la rivoluzione proposta a partire dall'edizione 2019. Per l'approvazione definitiva della riforma è necessaria una maggioranza dei due terzi dei voti. Tra le novità proposte, la creazione di un evento annuale a fine stagione, in una location europea; la creazione di un nuovo evento di qualificazione a 24 squadre, che si affronterebbero a febbraio, con le nazioni vincitrici ammesse alle finali che vedrebbe la presenza di 18 squadre: le 12 qualificate, le quattro semifinaliste dell'anno precedente, più due wild card. Le squadre saranno divise in sei gironi da tre all'italiana, seguiti da quarti di finale, semifinali e finale. Gli incontri delle Finali prevedrebbero la disputa di due singolari e un doppio, giocati tutti nello stesso giorno. Tutti i match saranno disputati al meglio dei tre set con tie-break.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa