home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Serie C, buon punto della Sicula Leonzio con la Cavese

La squadra di Paolo Bianco rischia nel primo tempo (gol annullato ai campani tra le proteste) ma sfiora il colpaccio

Serie C, buon punto della Sicula Leonzio con la Cavese

Cavese – Sicula Leonzio 0-0

Cavese (4-3-3): Vono 7, Palomeque 6 (dal 46' Nunziante 6), Bruno 6, Manetta 6, Licata 6 (57’ Silvestri 6); Tumbarello 6,5 ( 77’ Mincione 6), Migliorini 6, Favasuli 6,5; Rosafio 6,5 ( 88’ Heatley), Sciamanna 6, Fella 6 ( 57’ Agate 6).
A disp: De Brasi, De Rosa, Buda, Logoluso, Bettini, Landre, Di Fazio.All. Giacomo Modica.
Sicula Leonzio (4-3-3): Narciso 6, Talarico 6,5, Ferrini 6, Laezza 6, Squillace 6, Gammone 5,5, Giunta 6 ( 61’ Marano 6), D’Angelo 6, Gomez 6 ( 61’ Russo 6), Ripa 6 ( 89’ Aquilanti s.v), Rossetti 6 ( 64’ Sainz-Maza 6). A disp: Polverino, Brunetti, Esposito M, Palermo, De Felice, Vitale, Sidibe. All. Paolo Bianco.
Arbitro: Paride Tremolada di Monza, assistenti: Fabio Pappagallo di Molfetta e Mattia Politi di Lecce
Note: 2000 spettatori circa. All’85’ espulso Gammone. Ammoniti: Tumbarello (C), Migliorini (C), Laezza (SL). Corner: 2-8. Recupero: 3’ e 4’.

Cava de Tirreni. Termina in parità il match del “Lamberti” tra Cavese e Sicula Leonzio. Per la formazione di Paolo Bianco, un buon punto, conquistato a fatica anche se nel finale di partita ha rischiato il colpaccio con Russo. La Cavese può recriminare su un gol annullato per fuorigioco a Rosafio che scatenato le ire dei campani.

Primo tempo combattuto con le due compagini che hanno provato a vincere la gara giocando a viso aperto e senza timore. Per la Sicula Leonzio il più pericoloso è stato Rossetti con Vono, bravo a parare, ma sono della Cavese le occasioni migliori con Rosafio e Sciamanna che hanno sfiorato in più occasioni in gol. Gol che i padroni di casa avevano realizzato al 10’ con Rosafio ma dopo un minuto è stato annullato dall’assistente Pappagallo che ha alzato la bandierina per fuorigioco dello stesso marcatore. Al 24’ l’occasione migliore è della Cavese su contropiede di Rosafio ma Sciamanna rubandogli il pallone calcia fuori a porta vuota. E’ pericolosa la formazione campana, ma la Leonzio si difende come può con Laezza che per due volte ha chiuso su Rosafio, tra i migliori in campo. Nella seconda frazione la Cavase entra in campo ancora più determinata ma la compagine bianconera difende, amministra pur soffrendo e cerca di affondare il colpo con Gammone che al 59’ lascia partire un gran tiro salvato da Vono in corner. Sfiora il gol al 71’ la Cavese con Sciamanna in diagonale ma il pallone è uscito fuori di un soffio. Al 79’ la Leonzio sfiora il colpaccio con Russo ma Vono ha salvato miracolosamente la propria porta. Nel finale, con l’ingresso di Sainz-Maza è la Leonzio a spingere per cercare il gol ma il match termina a reti bianche.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa