Notizie locali
Pubblicità

Sport

Assalto al furgone dei tifosi del Cosenza: Daspo di 8 anni per 5 "tifosi" del Catania

Di Redazione

Cinque daspo della durata di 8 anni sono stati inflitti dal questore di Messina, Mario Finocchiaro, ad altrettanti ultras del Catania a seguito degli incidenti accaduti nel febbraio scorso prima, durante e dopo Catania Cosenza.

Pubblicità

Le indagini dei poliziotti hanno permesso di individuare le cinque persone, di età comprea tra i 22 e i 33 anni che l’11 febbraio scorso, hanno inseguito ed accostato un furgone con a bordo tifosi del Cosenza lungo la A18, direzione Messina a Roccalumera cercando di bloccarne la marcia e colpendolo con oggetti di vario tipo.

La vicenda ha assunto assumeva contorni ancor più preoccupanti visto che, da quanto emerso da intercettazioni telefoniche ed ambientali, i cinque soggetti avevano pianificato l’assalto al furgone e avevano già in programma di metterne a segno un altro ai danni di altre tifoserie nelle domeniche successive. L’obiettivo era depredare i furgoni di gadget e stendardi delle tifoserie avversarie da conquistare come “trofeo”.

Il Daspo, divieto di accesso ai luoghi interessati da manifestazioni sportive nonché ai luoghi interessati alla sosta, transito e trasporto di coloro che vi partecipano o assistono, avrà la durata di anni 8 ed imporrà ai cinque individui raggiunti dal provvedimento di presentarsi in occasione degli incontri di calcio disputati dal Catania Calcio alla Polizia al 10° ed al 40°minuto del primo e del secondo tempo in caso di partite casalinghe e al quindicesimo minuto per le partite in trasferta.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA