home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Serie C, Pazienza non basta, il Siracusa cade con il Francavilla

Il neo tecnico, dopo la batosta nel derby, ha avuto poche ore per preparare il match. Ma troppe cose non vanno

Serie C,  Pazienza non basta, il Siracusa cade con il Francavilla

Virtus Francavilla - Siracusa 2-0

Virtus Francavilla (3-5-2): Tarolli 6; Pino 6, Marino 6, Sirri 6; Albertini 6,5, Vrdoljak 6, Lugo Martinez 6,5 (45' st Mastropietro sv), Monaco 6, Pastore 6 (37' st Caporale sv); Sarao 6,5 (37' st Anastasi sv), Sparacello 6 (21' st Partipilo 6). A disp.: Turrin, De Luca, Cason, Vukmanic, Labate, Siljic. All. Trocini 6

Siracusa (3-5-2): Messina 6; Di Sabatino 5,5 (38' st Diop sv), Turati 5,5, Bertolo 5,5; Daffara 5,5, Palermo 5, Mustacciolo 5,5 (14' st Giac. Fricano 5,5), Celeste 5 (38' st Giov. Fricano sv), Del Col 6; Rizzo 5,5 (14' st Catania 5,5), Vazquez 5,5. A disp.: Genovese, Boncaldo, Orlando, Bruno, Russini, Da Silva, Tuninetti, Ott Vale. All. Pazienza 5,5

Arbitro: Gariglio di Pinerolo 6

Reti: 32' pt Sarao, 48' st Partipilo

Note: espulso Palermo (S) al 49' st per gioco scorretto. Ammoniti Caporale e Sirri della Virtus Francavilla; Rizzo del Siracusa. Angoli 2-5. Rec. 0' e 4'

Brindisi. Un Siracusa stanco non riesce a portare a casa punti importanti dalla Puglia. Un campo pessimo (veramente ai limiti della praticabilità) e un solo giorno utile per preparare il match visto il recupero infrasettimanale contro il Catania, non potevano far sì che la squadra di Pazienza si potesse presentare al meglio, al cospetto di una Virtus Francavilla che aveva invece avuto una settimana di tempo e un cambio tecnico (Trocini al posto di Zavettieri) per essere in condizioni migliori.

Premessa doverosa perché il Siracusa, al di là di essere riuscito a costruire poco contro un avversario che ha sfruttato le sue occasioni, non poteva chiedere di più anche se Pazienza aveva operato un mini turn over per far rifiatare qualcuno, ma la rotazione si è rivelata infruttuosa. Sarao nel primo tempo e Partipilo nel recupero hanno così condannato gli azzurri alla seconda sconfitta consecutiva, ma non acceso un campanello di allarme perché adesso Pazienza avrà una settimana di tempo per poter lavorare in vista del prossimo impegno.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa