home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Serie C, la Leonzio sbatte contro i pali di Monopoli

La squadra di Bianco perde 2 a 1, ma grida alla sfortuna per i due legni colpiti

Serie C, la Leonzio sbatte contro i pali di Monopoli

Monopoli-Sicula Leonzio 2-1

Monopoli (3-5-2): Pissardo 6, Ferrara 6, De Franco 6, Mercadante 6, Rota 6, Paolucci 6 ( 75’ Maiomone 6), Scoppa 6, Zampa 6 ( 67’ Montinaro 7) , Donnarumma 6,5, Doudou Mangni 6 ( 75’ Mariano 6), Mendicino 6,5 ( 60’ Gerardi 6). A disp: Saloni, Convertini, Gatti, Bei, Pierfederici, Mavretic, Caruso.
All. Peppe Scienza 6.

Sicula Leonzio ( 3-4-3): Narciso 6,5, Laezza 6 ( 85’ Petta s.v), Ferrini 6. Aquilanti 5,5; De Rossi 6 ( 54’ Talarico 6), Esposito G. 5.5, Cozza 5.5, Esposito M. 6, Russo 6 ( 63’ Sainz Maza 6), Ripa 6,5 ( 63’ Marano 6), Juanito Gomez 6.5.
A disp: Polverino, Squillace, Giunta, Vitale, Palermo, De Felice.
All. Paolo Bianco 5.
Arbitro: Davide Miele di Torino; Assistenti: Giuseppe Pellino di Frattamaggiore e Alessandro Lombardi di Castellammare di Stabia.
Reti: 19’ Gomez, 45’ Mendicino (rig). 84’ Montinaro.
Note: Spettatori 1951 di cui 884 abbonati e 430 ragazzi delle scuole. Sugli spalti presenti alcuni tifosi bianconeri. Ammoniti: Ferrini (L), M.Esposito (L), Aquilanti (L). Laezza (L). Corner: 4-2. Recupero: 1’ e 5’.

Monopoli. Battuta d’arresto per la Sicula Leonzio al Veneziani che lascia tre punti ai padroni di casa bravi a vincere in rimonta. I bianconeri di Paolo Bianco dopo aver trovato il gol del vantaggio con Juanito Gomez al 19’ hanno cercato di gestire il risultato ma la squadra di Scienza, ha subito cercato la reazione fino al raggiungimento del pari allo scadere del primo tempo su calcio di rigore trasformato da Mendicino.

Nella seconda frazione di gioco, i padroni di casa cercano di spingere e metter sotto una Leonzio con alcune azioni di velocità, anche se i lentinesi hanno una buona occasione con Gomez, ma il suo diagonale si ferma sul palo. Non si ferma il Monopoli di Peppe Scienza che all’84’ trova il gol del vantaggio con un bel tiro di Montinaro su assist di Donnarumma dalla sinistra che non lascia scampo a Narciso, tra i migliori.

Prima del triplice fischio i bianconeri colpiscono ancora un palo con Sainz Maza su calcio d’angolo sul quale si infrange il sogno di portare punti a casa.  La compagine bianconera, da lunedì dovrà preparare al meglio il match contro il Catanzaro di scena sabato 24 a Lentini.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa