home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Tra Palermo e Scicli una domenica tutta da correre

Nel ccapoluogo la 24° edizione della maratona e nel Ragusano il memorial Peppe Greco

Tra Palermo e Scicli una domenica tutta da correre

Un domenica di corsa in Sicilia. Domani, a Palermo (via alle 9 dallo stadio Vito Schifani) si corre la 24° edizione della maratona con 1700 iscritti (311 stranieri e 38 nazioni rappresentate) con il keniano Hosea Kisorio Kimeli che punta al bis e appuntamento a Scicli in provincia di Ragusa per il 29° memorial Peppe Greco con atleti di Kenya, Etiopia, Burundi, Ruanda e Uganda a contendersi il successo della gara sui 10 km che scatterà alle 12 con il keniano Joash Kipruto vincitore nel 2016 che punta al bis.

Domani Scicli, sarà per un giorno la capitale del fondo con il patron Gianni Voi affiancato da Emanuele Assenza presidente della Fidal Ragusa hanno infatti organizzato una sorta di festival del fondo per tutte le categorie. Si comincerà al mattino dalle 9,30 con le gare per il Gp Giovanile Ibleo e si continuerà con il Gop Ibleo master e le prove ragazze e cadetti maschili e femminili valide come ultima prova del campionato regionale di corsa che assegnerà anche i titoli individuali.
Un succoso anteprima prima del via del 29° «Peppe Greco» che scatterà alle 12 con gli atleti africani che saranno come sempre i protagonisti assoluti.

Il keniano Koech Joash Kipruto inseguirà un magico bis dopo aver vinto l'edizione del 2016 e avrà come avversari l'ugandese James Kibet vincitore del cross del Campaccio dello scorso gennaio e l'etiope Dereje Tola Megersa vincitore domenica scorsa della maratonina di Crema in 1h04'30". E ancora tanta Kenya con Ken Kibet Mutai, 13'55" sui 5000 e 1h04'40" nella mezza maratona e Cosmas Kigen, 28'27" sui 10 km e 2h09'43" nella maratona. E occhio anche a Celestino Nihorimbere, fondista del Burundi che potrebbe essere la sorpresa di questa corsa nata nel 1990 per ricordare la figura del medico modicano scomparso tragicamente in un incidente stradale. Una domenica di grande atletica a Scicli nel solco di una grande tradizione che si ripete ininterrottamente dal 1990.

L'ALBO D'ORO. Ecco l'albo d'oro del memorial «Peppe Greco»: 1990 e 1991 Giorgio Adamo; 1992 Gerry Interrante; 1993 Francesco Bennici; 1994 e 1999 Paul Tergat (Kenya); '95, '96, '97 e '98 Haile Gebrselassie (Etiopia); 2000 Brahim Lahlafi (Marocco); 2001 Hailu Mekonnen (Etiopia); 2002 Charles Kamathi (Kenya); 2003 Kenenisa Bekele (Etiopia); 2004 Sileshi Sihine (Etiopia); 2005 Stefano Baldini; 2006 e 2007 Martin Lel (Kenya); 2008, 2009 e 2010 Edwin Soi (Kenya); 2011 Imane Merga (Etiopia); 2012 Hillary Bii (Ken); 2013 Thomas Lokomwa (Kenya); 2014 Silas Kirwa Ngetic (Kenya); 2015 William Kibor (Kenya); 2016 Koech Joash Kipruto (Kenya); 2017 Yasin Haji Hayato (Etiopia).

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa