home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Coppa Italia, a Sassuolo il sogno del Catania s'infrange a 10 minuti dalla fine

Grande gara dei rossazzurri che per larghi tratti fanno la partita contro i più quotati avversari. Brodic pareggia il gol di Matri, nel finale Locatelli chiude il match

Coppa Italia, a Sassuolo il sogno del Catania s'infrange a 10 minuti dalla fine

Il gran gol di Brodic [foto Filippo Galtieri]

DAL NOSTRO INVIATO

Sassuolo-Catania 2-1

 


SASSUOLO (3-4-3) Pegolo 6,5; Magnani 6, Lemos 6, Peluso 6 (dal 19' s.t. Lirola); Brignola 6, Locatelli 7, Magnanelli 6,5, Dell'Orco 6,5; Trotta 6,5, Matri 7 (dal 40' s.t. Bourabia s.v.), Djuricic 6 (dal 19' s.t. Di Francesco 6). (Satalino, Consigli, Rogerio, Senso, Odgaard, Berardi, Babacar, Duncan). All. De Zerbi 6,5.


CATANIA (4-3-3) Pisseri 6,5; Calapai 6,5, Silvestri 6, Esposito 7, Baraye 7; G. Rizzo 6,5 (dal 14' s.t. Biagianti 6), Bucolo 6,5; Barisic 6,5 (dal 22' s.t. Manneh 6,5), Angiulli 6,5, Brodic 7,5; Curiale 6 (dal 30' s.t. Marotta s.v.). (Pulidori, Lovric, Aya, Scaglia, Lodi, Vassallo, Ciancio, Mujkic). All. Sottil 7.

 


Arbitro Capuano di Rimini (Sechi di Sassari e Pagnotta di Nocera Inferiore).

 


Reti: Al 13' p.t. Matri, al 40' p.t. Brodic, al 35' s.t. Locatelli

 


Note: spettatori 600 (300 di fede rossazzurra), angoli 6-4. Ammoniti Locatelli, Silvestri, Brigola. Recupero 1' e 3'



REGGIO EMILIA - Il miglior Catania della stagione è andato vicinissimo al passaggio agli Ottavi di Coppa vip. Il Sassuolo ha sofferto, vincendo nel finale dopo un dominio rossazzurro che, a parte il gol di Brodic, la traversa dell'ex Bruges e di Baraye, ha tenuto il campo con autorità e idee. Con forza fisica e velocità. Una serata da Serie A che dà forza al gruppo in vista del ritorno alla nuda realtà della C che prevede domenica la trasferta di Bisceglie.


La formazione scesa in campo a Sassuolo [foto Filippo Galtieri]

I padroni di casa passano dopo 13 minuti con Matri che vince un duello con Silvestri e vola verso la porta rossazzurra battendo Pisseri. Il Catania non capitola, ma si rialza subito e prima del riposo con Brodic, abilissimo a inserirsi sulla sinistra bruciando Locatelli e facendo esultare i trecento tifosi arrivati da Bolzano, Verona, Bologna e da Catania e che hanno ricordato con cori da brivido Andrea, un tifoso morto tragicamente mentre seguiva un corso di aggiornamento professionale. Un gesto che, per la diretta Rai, tutta Italia ha osservato.

Nella ripresa lo stesso Brodic ha sfiorato il bis colpendo la traversa su cross di Calapai. Prima Baraye e Matri avevano colpito i legni vivacizzando un match che è stato sempre in bilico. L'ingresso di Manneh vivacizza le azioni a sinistra dei rossazzurri, mentre Biagianti porta esperienza in fase di copertura. Nel momento in cui il Catania sembra vicino al bis, arriva il 2-1 di Locatelli che riprende palla dopo una prodigiosa respinta di Pisseri su Matri che era stato lanciato lungo verso la porta avversaria.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa