home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Serie C, pari beffa per il Siracusa che a Vibo si fa raggiungere nel finale

Aveva sbloccato Turati su conclusione di Tuninetti nella prima frazione, ha pareggiato un altro difensore, Silvestri a 6' dal termine

Serie C, il Siracusa ha scelto: Michele Pazienza è il nuovo tecnico

Michele Pazienza

VIBONESE - SIRACUSA 1-1

VIBONESE (4-3-1-2): Mengoni; Finizio (65' Ciotti), Camilleri, Malberti (84' Cani), Tito; Scaccabarozzi, Obodo, Prezioso (65' Silvestri); Collodel (46' Allegretti); Bubas, Taurino (84' Melillo). A disp.: Viscovo, Altobello, Franchino, Maciucca, Donnarumma, De Carolis. All. Orlandi.

SIRACUSA (4-4-1-1): Gomis; Daffara, Di Sabatino, Turati, Bruno; Del Col, M. Palermo (68' Mustacciolo), Tuninetti (75' Ott Vale), Franco (91' Boncaldo); Catania (91' Rizzo); Vazquez. A disp.: Messina, Genovese, Russini, Celeste. All. Pazienza.

ARBITRO: Cascone di Nocera (Dell'Olio-Politi).

MARCATORI: 26' Tuninetti,  85' Silvestri

NOTE: ammoniti Di Sabatino, Finizio, Vazquez, Tuninetti, Daffara, Del Col, Malberti


Pari-beffa per il Siracusa che a 6′ dalla fine si fa raggiungere a Vibo dopo aver condotto meritatamente per quasi tutto l'incontro. Aveva sbloccato Turati su conclusione di Tuninetti nella prima frazione, ha pareggiato un altro difensore, Silvestri a poco dal termine, ma il Siracusa esce bene dallo scontro del "Razza" anche perché nel finale c'è stata una traversa di Vazquez che avrebbe potuto scrivere un'altra pagina importante, nei precedenti fra queste due formazioni che hanno spesso visto gli azzurri trionfare. Stavolta non è andata così e per la squadra di Pazienza si materializza il secondo pareggio consecutivo dopo quello del derby, il secondo in generale in campionato dopo che sinora erano arrivate solo vittorie o sconfitte. Un punto che ad ogni modo muove la classifica per una gara che nel finale si è accesa un po' e sono dovute intervenire le due panchine al triplice fischio per sedare gli animi.

In classifica, azzurri scavalcati dal Bisceglie che ha battuto il Catania ma al momento si guarda poco alla graduatoria in casa azzurra quanto ad arrivare a gennaio con più punti possibili, a cominciare dal match di mercoledì alle 14,30 al De Simone contro la Casertana.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP