Notizie locali
Pubblicità

Sport

I premiati di "Top Atletica" a Scicli nel ricordo di Annarita Sidoti

Di Lorenzo Magrì

L’Auditorium dell’Istituto «Quintino Cataudella» di Scicli sarà teatro il 26 prossimo della 7ª edizione del premio «Top Atletica». L’evento organizzato dal nostro quotidiano con la collaborazione della Fondazione Domenico Sanfilippo Editore e dell’Istituto «Quintino Catauduella» diretto dal preside-sindaco Enzo Giannone, dopo la prima edizione ospitata al Comune di Modica, da sei anni ha scelto la splendida “location”dell’istituto sciclitano, la «scuola in movimento» per premiare le eccellenze dell’atletica del territorio ibleo scelti dai nostri lettori. Alla fine di una corsa cominciata il 22 novembre e conclusasi il 31 dicembre 2018, sono stati proclamati grazie alle centinaia di mail inviate dai nostri lettori, i vincitori inseriti nelle “nomination» (la novità di quest’anno del Top Atletica) delle sei sezioni in programma. Sabato 26 gennaio dalle 11, per il 7º premio «Top Atletica» saliranno sul palco Giovanni Finielli, fondista sciclitano, pluricampione master a livello internazionale e italiano; Giuseppe Occhipinti tra i grandi atleti del passato; i giovani Alessia Distefano, Sofia Occhipinti e Vincenzo Naccarino e la No al Doping la società di Mimmo Causarano per la 2ª volta sul palco dei premiati.

Pubblicità


RICORDO DELLO “SCRICCIOLO D’ORO”. E il 26 prossimo, per il quarto anno, oltre ad accendere i riflettori sui campioni iblei, il «Top Atletica» darà ancora una volta spazio al ricordo di Annarita Sidoti, lo straordinario «scricciolo d’oro» della marcia mondiale scomparsa prematuramente nel 2015 a soli 45 anni. Dopo due grandi campionesse dell’atletica come la sprinter etnea Anita Pistone,azzurra sui 100 ai Giochi di Pechino 2008 e la siracusana Luisa Celesia e l’ex ginnasta Maria Cocuzza,catanese, azzurra ai Giochi di Seul 1988, sarà un grande campione dello sport al maschile italiano a ricevere il premio «Annarita Sidoti». La commissione del premio «Sidoti», presieduta da Antonello Piraneo, direttore del nostro quotidiano e da Domenico Ciancio Sanfilippo della Fondazione Domenico Sanfilippo Editore, ha infatti scelto il siracusano Giuseppe Gibilisco, campione del Mondo a Parigi 2003 e argento olimpico nel salto con l’asta ai Giochi di Atene 2004. Giuseppe Gibilisco,che ha festeggiato 40 anni sabato scorso,al momento è l’ultimo campione del Mondo dell’atletica italiana.


FIDAL NAZIONALE IN PRIMA FILA. Ci si appresta a vivere una grande giornata di sport al «Cataudella» di Scicli con la Fidal nazionale in prima fila, con il segretario generale Fabio Pagliara, che ha già assicurato la sua presenza e sono previsti anche tanti altri ospiti che arricchiranno l’evento con alcuni dei migliori atleti siciliani che hanno vestito la maglia azzurra che affiancheranno i campioni durante la premiazione.


I CAMPIONI DEL «TOP ATLETICA 2018»
Assoluti maschili: Giovanni Finielli (Gs Voltan)
Assoluti femminili: Alessia Distefano (No al Doping Ragusa)
Giovanili maschili: Vincenzo Naccarino(No al Doping Ragusa)
Giovanilli femminile: Sofia Occhipinti (No al Doping Ragusa)
Società: NO AL DOPING RAGUSA 
Campioni del passato: Giuseppe Occhipinti
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA