home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Serie C, il Catania si sveglia solo nella ripresa ma doma la Casertana

Dopo un primo tempo senza tiri in porta, i rossazzurri si scatenano e firmano tre gol: Carriero, Marotta e Curiale. Ora testa al Trapani

Serie C, il Catania si sveglia solo nella ripresa ma doma la Casertana

CATANIA - CASERTANA 3-0

CATANIA (4-3-1-2) Pisseri 6; Calapai 6 (dal 41' s.t. Esposito s.v.), Aya 6, Silvestri 6, Baraye 5; Carriero 6,5 (dal 21' s.t. Angiulli 6), Bucolo 6, Biagianti 6; Lodi 6,5 (dal 41' s.t. Brodic s.v.); Marotta 6,5 (dal 21' s.t. Curiale 6,5), Di Piazza 6,5 (dal 33' s.t. Manneh s.v.). (Pulidori, Lovric, Marchese, Di Grazia, Liguori). All. Sottil 6.

CASERTANA (4-3-3) Adamonis 5,5; Blondett 5,5 (dal 43' s.t. Gonzalez s.v.), Rainone 5,5, Pascali 5,5, Meola 6; De Marco 6 (dal 23' s.t. Romano 6), Vacca 6,5, Santoro 6; Padova 5,5, Castaldo 6, Cigliano 5,5. (Zivkovic, Lorenzini, D'Angelo, Mancino). All. Di Costanzo 5,5.

ARBITRO D'Ascanio di Ancona 6 (Montanari e Teodori).

RETI Carriero al 6' s.t. Marotta al 16' s.t. Curiale al 35' s.t.

NOTE: ammonito Blondett. Angoli 4-0. Recupero 1' e 3'

 


 

CATANIA - Prima parte imbarazzante, ripresa più funzionale al risultato e alla corsa play off e un finale che diventa quasi una goleada. Il Catania ha firmato la settima vittoria di fila in casa, mettendo giù la Casertana che, pure, con Vacca ha cercato di produrre gioco, senza molto profitto.

Il fatto è che i rossazzurri nella prima parte del match non hanno concluso in porta cedendo terreno agli ospiti e quando il Catania è passato in vantaggio non hanno cambiato passo nonostante i tentativi del regista che cercava spazio per tutti.

Primo tiro dopo 50 minuti, e il Catania è passato. Nel primo tempo i rossazzurri non erano riusciti a centrare la porta della Casertana, provocando le vibrate proteste del pubblico (la Nord ha messo in atto lo sciopero del tifo nei primi 20': poi improperi contro dirigenti e giocatori). Alla ripresa del match ecco Carriero appostato sul secondo palo e pronto a sfruttare gli assist di Di Piazza e Marotta.

Raddoppio di Marotta, rientrato dopo l'infortunio patito nel derby col Siracusa. Dopo aver bruciato due occasioni favorevoli, eccolo raccogliere un suggerimento di Di Piazza chiudendo il match dopo 14 minuti. Prima del fischio finale ecco il tris di Curiale, abile ad aggredire lo spazio su una proiezione offensiva di Manneh. Per l'ex capocannoniere della C meridionale è il quarto gol della stagione, il primo in casa dopo quello realizzato in Coppa contro il Catanzaro. Che sia un segnale di definitivo risveglio in vista del confronto infrasettimanale di Trapani.

 


La classifica

LE PENALIZZAZIONI

Juve Stabia: 1 punto Motivazione: Violazioni CO.VI.SO.C.

Trapani: 1 punto Motivazione: Violazioni CO.VI.SO.C.

Rende: 1 punto Motivazione: Violazioni CO.VI.SO.C.

Monopoli: 2 punti Motivazione: Violazioni CO.VI.SO.C.

Siracusa: 1 punto Motivazione: Violazioni CO.VI.SO.C.

Matera: 32 punti Motivazione: Violazioni CO.VI.SO.C.

Reggina: 2 punti

Rieti: 2 punti

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP