Notizie locali
Pubblicità
Serie C, la Sicula Leonzio conquista un punto prezioso a Terni

Sport

Serie C, la Sicula Leonzio conquista un punto prezioso a Terni

Di Rosario Sortino

Ternana – Sicula Leonzio 0-0


Ternana (4-3-2-1): Iannarilli s.v; Parodi 6, Russo 6, Celli 6, Mammarella 6; Defendi 6, Damian 6 (27’ Palumbo 6), Verna 6 (71’ Paghera 6); Torromino 5,5 (59’ Furlan 6), Marilungo 5,5 (59’ Ferrante 6,5); Vantaggiato 5,5. A disp. Marcone, Tozzo, Proietti, Mucciante, Paghera, Sini, Nesta, Bergamelli. All. Fabio Gallo 6.

Pubblicità

Sicula Leonzio (3-5-2): Adamonis 6,5; Ferrara 6,5, Bachini 6,5, Tafa 6, Lia 6 (66’ Parisi 6), Palermo 6 (22’ Sicurella 6), Bucolo 7, Provenzano 6 (78’ Sosa 6), Sabatino 6, Catania 5,5 (66’ Scardina 6), Grillo 5,5 (78’ Bariti 5,5). A disp. Fasan, Ferrini, De Rossi, Lescano.
All. Vito Grieco 6.

Arbitro: Gino Garofalo di Torre del Greco 6 (Bocca di Caserta – Fine di Battipaglia).

Note: Spettatori 5.282 di cui 259 paganti. Ammoniti: Bergamelli (T), Defendi (T), Vantaggiato (T), Verna (T), Lia (L), Ferrara (L).Corner: 4-2. Recupero: 3’ e 4’.

TERNI - Conquista un buon punto la Sicula Leonzio impegnata al “Liberati” contro la Ternana, terza forza del campionato. Un match difficile che la squadra di Grieco ha saputo giocare con grande concentrazione e senza sbavature. Una vera e propria battaglia che regala ai bianconeri un pareggio esterno a reti bianche che vale davvero tanto.

La Ternana dal primo al novantesimo ha cercato di vincerla la partita. Al 14’ addirittura hanno chiesto a grande voce un calcio di rigore per un fallo di Adamonis su Defendi ma l’arbitro ha lasciato giocare. Lo stesso Adamonis alla fine del primo tempo ha salvato il risultato su un tiro di Marilungo. Stesso copione nel secondo tempo con la Ternana in avanti e la Leonzio brava a coprirsi. Al 76’ Ternana vicina al gol con Ferrante ma Ferrara è stato bravo a salvare sulla linea.

Quasi allo scadere arriva la prima vera azione offensiva dei bianconeri con Scardina che serve Sicurella che tenta dalla distanza un pallone che termina sul fondo. Bianconeri che possono guardare con grande fiducia al match casalingo di domenica prossima contro il Potenza.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: