Notizie locali
Pubblicità
Serie C, confermato il via il 26 settembre: per i tifosi si punta al 30% della capienza dello stadio

Sport

Serie C, il giudice sportivo: sconfitta a tavolino per il Trapani

Di Redazione

FIRENZE - Il Giudice Sportivo della Serie C, Pasquale Marino, in relazione alla gara Trapani-Casertana non disputata perchè "il Direttore di Gara constatato che la distinta presentata dalla società Trapani risultava priva dell’indicazione del medico sociale e dell’allenatore in possesso del requisito di un valido tesseramento per la stagione sportiva 2020/2021; che, pertanto, a norma dell’art. 66, comma 1 delle Noif, constatato il corretto comportamento del Direttore di Gara, occorre procedere a infliggere alla società Trapani la sanzione prevista dall’art. 53, comma 2 delle Noif, quanto sopra premesso delibera di infliggere alla società Trapani la sanzione della perdita della gara con il punteggio di 0-3; di infliggere alla medesima società la penalizzazione di un punto nella classifica della stagione in corso". Anche in relazione alla gara Ravenna-Sudtirol, "in cui tra le fila della società Ravenna, ha giocato Mokulu Tembe Benjamin, colpito dalla sanzione della squalifica per una gara al termine della stagione sportiva 2019/2020" stabilisce che la stessa gara "vada considerata conclusa con il risultato di 0-3 a favore della società Südtirol; di infliggere alla società Ravenna la sanzione dell’ammenda di 2.000,00; di squalificare il calciatore Mokulu Tembe Benjamin per una gara da scontarsi in aggiunta alla precedente non scontata. 

Pubblicità

In virtù del punto di penalizzazione inflitto al Trapani, questa la nuova classifica del girone C: Bari, Casertana, Monopoli, Potenza, Teramo, Vibonese 3 punti; Paganese, Ternana, Viterbese 1; Avellino, Cavese, Casertana, Catanzaro, Juve Stabia, Palermo, Turris, V. Francavilla 0; Catania -3; Trapani -1. Catania 4 punti di penalizzazione Trapani 1 punto di penalizzazione Avellino, Turris una partita in meno 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA