Notizie locali
Pubblicità
Serie C, uno schema su punizione regala al Catania la prima vittoria stagionale

Sport

Serie C, uno schema su punizione regala al Catania la prima vittoria stagionale

Di Giovanni Finocchiaro

Monopoli-Catania 0-1

MONOPOLI (3-5-2): Pozzas; Giosa, Sales, Mercadante; Tazzer, Paolucci (dal 69' Vassallo), Giorno, Piccinni (dal 78' Guiebre), Zambataro; Starita (dal 69' Samele), Santoro (dal 56' Marilungo). Panchina: Oliveto, Bastrini, Basile, Fusco, Cutrone, Arena, Nina, Vassallo, Guiebre, Montero, Samele, Marilungo. All. Scienza.
 
CATANIA (3-5-2): Martinez; Tonucci, Claiton, Silvestri; Calapai, Rosaia, Vicente (dal 51' Welbeck), Biondi (dall'87' Izco), Albertini; Sarao (dall'87' Pecorino), Reginaldo (dal 67' Gatto). Panchina: Furlan, Della Valle, Noce, Zanchi, Izco, Welbeck, Panebianco, Arena, Piovanello, Pecorino, Gatto, Manneh. All.: Raffaele

Pubblicità


ARBITRO: Monaldi di Macerata (D'Apice di Castellammare di Stabia e Luca Feraboli Brescia).

RETE Silvestri al 53'

NOTE: partita a porte chiuse. Ammoniti Vicente, Mercadante, Albertini, Claiton, Scienza (dalla panchina), Sarao, Gatto, Guiebre.

 


 
 
MONOPOLI – Un colpo di testa di Silvestri, decentrato, sotto la traversa: il Catania viola Monopoli conquistando il primo successo della stagione. La punizione di Rosaia, all’8’ del secondo tempo ha messo il difensore centrale, proiettato in avanti, nelle condizioni di battere Pozzas.

Uno schema provato in settimana più volte dal tecnico Raffaele che mantiene la promessa della vigilia. In conferenza stampa aveva promesso massimo impegno e il tentativo di portare a casa i tre punti.

Con questo successo, il Catania raggiunge quota zero annullando la penalizzazione per la quale c’è ancora un ricorso che verrà esaminato.

Raffaele sceglie  Martinez come titolare in porta, ma i rossazzurri non hanno mai rischiato di capitolare, anche se nel finale sono andati in affanno, contenendo in ogni caso il tentativo disperato del Monopoli di firmare il pareggio.

Una vittoria che fa bene all’ambiente in previsione del match interno di mercoledì con la Juve Stabia che si disputerà sul campo neutro di Lentini.

Nelle prossime ore, intanto, si chiuderà il mercato e il Catania deve ancora prendere almeno due giocatori: un difensore centrale e un centrocampista.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: