Notizie locali
Pubblicità
Calcio, il Catania batte la Virtus Francavilla 1-0

Sport

Calcio, il Catania fatica (ma senza rischiare) e supera la Virtus Francavilla

Di Giovanni Finocchiaro

CATANIA 1 FRANCAVILLA 0

CATANIA (3-4-1-2): Confente 6,5; Sales 6,5, Giosa 7, Silvestri 6,5; Albertini 6, Welbeck 6,5, Rosaia 6 (dal 12' s.t. Maldonado 6), Zanchi 6,5 (dall'8' s.t. Pinto 6); Golfo 7; Reginaldo 6 (dal 12' s.t. Dall'Oglio 6,5), Di Piazza 6 (dal 28' s.t. Sarao 6). (Martinez, Dos Santos, Tonucci, Lo Duca, Calapai, Izco, Manneh, Vrikkis). All. Raffaele 7.

Pubblicità

VIRTUS FRANCAVILLA (3-5-2): Costa 6; Calcagno 6, Caporale 6,5, Sparandeo 5,5; Di Cosmo 6, Tchetchoua 6,5 (dal 29' s.t. Maiorino 6,5), Franco 6, Castorani 6,5 (dal 23' s.t. Zenuni 6), Nunzella 6,5; Ciccone 5,5 (dal 40' s.t. Adorante s.v.), Vazquez 5,5. (Crispino, Negro, Delvino, Celli, Pambianchi, Mastropietro, Carella). All. Trocini 6.

ARBITRO: Cascone di Nocera Inferiore 5,5.

MARCATORE: Dall'Oglio su rigore al 30' s.t.

NOTE: partita a porte chiuse. Ammoniti Zanchi, Pinto, Dall'Oglio, Nunzella. Angoli 8-2.

CATANIA. Non è un successo ottenuto col minimo sforzo, al di là dell'uno a zero ottenuto su rigore. Il Catania ha faticato parecchio per avere ragione di un Francavilla che al Massimino ha cercato di conquistare il centrocampo con una fitta rete di passaggi. La squadra di Peppe Raffaele ha sbloccato il match a metà del secondo tempo, ma non ha mai rischiato di buscarle perché la fase di non possesso ha fatto buona guardia, neutralizzando i tentativi in velocità dei pugliesi.

Raffaele ha rivoluzionato l'assetto tattico affidandosi al 3-4-1-2 con Golfo dietro le punte Di Piazza e Reginaldo. Pinto, che aveva recuperato la condizione dopo un infortunio, è entrato nella seconda parte del match su Zanchi che ha accusato un affaticamento dopo aver speso parecchie energie.

Partita povera di emozioni, eccezion fatta per il diagonale di Zanchi (39') deviato dal portiere in angolo. Al 28' s.t. il rigore per atterramento di Golfo ad opera di Sparandeo. Dal dischetto Dall'Oglio non sbaglia. Poco dopo il grande intervento di Confente, in tuffo, sul tentativo ravvicinato di Maiorino, appena entrato in campo.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: