Notizie locali
Pubblicità

Sport

Serie, l'Inter vince lo scudetto ed esulta: «I campioni dell'Italia siamo noi»

Di Redazione

PALERMO- L’Inter è campione d’Italia 2020/21. Grazie al successo di ieri a Crotone e il contemporaneo pari dell’Atalanta a Reggio Emilia contro il Sassuolo, la squadra di Conte conquista il 19° scudetto della sua storia con 4 giornate d’anticipo. Si tratta del primo tricolore vinto dai nerazzurri dal 2010 e che mette fine alla striscia di nove campionati consecutivi della Juventus.

Pubblicità

"Siamo noi, sì, siamo noi. Campioni d’Italia. Lo possiamo finalmente urlare, dopo che lo abbiamo sognato, dopo che lo abbiamo tenuto nascosto in fondo al nostro cuore, custodendolo come un sogno prezioso che non volevamo si sciupasse. Lo indossiamo, questo Scudetto. Bello, perentorio, meritato. Agognato e sospirato. Siamo noi, siamo Campioni d’Italia. Non ci stanchiamo di gridarlo, di ripetercelo. Siamo noi". Così l’Inter sui social e sul proprio sito esulta per la conquista dello scudetto dopo il pareggio dell’Atalanta con il Sassuolo.

"Una squadra per conto di un intero popolo, quello nerazzurro. Una squadra che ha vinto, che ha dominato. Con un unico grande rammarico: quello di non aver potuto condividere le gioie sul campo con i tifosi nerazzurri. Cosa sarebbe stato San Siro il giorno di Inter-Juventus? Quale boato avrebbe riempito l’abbraccio della squadra dopo i gol di Matteo Darmian contro Cagliari e Hellas Verona?", prosegue il club nerazzurro.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: