home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

REGGIO CALABRIA

Stabile bimbo ferito in agguato

Questore Reggio Calabria disposto vigilanza per lui e familiari

Stabile bimbo ferito in agguato

REGGIO CALABRIA, 22 LUG - Sono stabili le condizioni del bambino di 10 anni figlio di immigrati bulgari rimasto ferito ieri nell'agguato costato la vita a Giuseppe Fabio Gioffrè, 39 anni, ucciso a colpi di fucile caricato a pallettoni mentre era in auto con il piccolo in località Santa Venere di Seminara. Il bambino, raggiunto al fianco e all'addome, ha trascorso una notte tranquilla dopo l'intervento chirurgico cui è stato sottoposto nella serata di ieri nel Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria. Le sue condizioni permangono gravi, ma non è considerato in pericolo di vita e col passare delle ore il suo stato sembra destinato a migliorare. Il questore di Reggio Calabria Raffaele Grassi, intanto, ha disposto misure di vigilanza nei confronti del piccolo e dei suoi familiari, dal momento che il bambino potrebbe essere un potenziale testimone, ammesso che abbia visto qualcosa. Il Questore, sentito il Prefetto, ha anche disposto l'intensificazione dei servizi di controllo a Seminara.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa