home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

CAGLIARI

Foreign fighter, non sono terrorista

Ridicole e immotivate accuse nei confronti di formazioni curde

Foreign fighter, non sono terrorista

CAGLIARI, 16 SET - "Non sono un terrorista". È la autodifesa, pubblicata a tarda notte su Facebook,di Pierluigi Caria, il 33enne italiano, residente a Nuoro, coinvolto nell'operazione della Dda di Nuoro che ieri ha effettuato in Sardegna diverse perquisizioni in un'indagine sui cosiddetti "foreign fighter", i combattenti, anche italiani, che vanno in guerra nelle zone "calde" come il Medio Oriente. "Ritengo - spiega in un lungo post - sia semplicemente ridicolo che le YPG e l'IFB vengano associate al terrorismo. Si tratta di formazioni composte da volontari curdi, arabi, siriaci, turchi e occidentali che in mezzo all'orrore della guerra difendono da anni la popolazione della Siria del Nord. L'accusa infamante di terrorismo rivolta alle YPG è surreale e completamente immotivata".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa