home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Fratello Messi, 2 anni a servizi sociali

Matias condannato per possesso illegale di arma da fuoco

Fratello Messi, 2 anni a servizi sociali

(ANSA-AP) - BUENOS AIRES, 16 AGO - Matias Messi, 35enne fratello del più celebre Lionel, è stato condannato per possesso illegale di un'arma da fuoco a 2 anni e mezzo di carcere, pena convertita ai servizi sociali. Uno di questi servizi sarà insegnare per 8 ore al mese in una scuola calcio, 'Los Leones'. In più dovrà sottoporsi a trattamento psicologico. La sentenza è arrivata con il rito abbreviato. La vicenda risale allo scorso novembre, durante una perquisizione dopo che Matias Messi aveva avuto un incidente mentre stava risalendo in motoscafo, a velocità sostenuta, il fiume Paranà. L'imbarcazione era andata a sbattere su un banco di sabbia e Matias finito in ospedale. A quel punto, informata dell'accaduto, era arrivata la polizia che aveva proceduto, fra le altre cose, a perquisire l'auto del Messi dove fu trovata l'arma di cui Matias si è sempre detto all'oscuro.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa