home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Infermiera aggredita da paziente al pronto soccorso dell'ospedale di Partinico

L'uomo si era rivolto alle cure dei sanitari per un'influenza e si era irritato per l'attesa dovuta all'ingresso di un codice rosso

Infermiera aggredita da paziente al pronto soccorso dell'ospedale di Partinico

PALERMO - Un uomo, già visitato e con diagnosi di sindrome influenzale, dopo una breve attesa per consentire agli operatori di prestare assistenza a un paziente in codice rosso, ha minacciato e poi colpito con due calci un’infermiera che voleva assisterlo. E’ accaduto al Pronto soccorso dell'ospedale di Partinico: è subito intervenuto il personale di vigilanza e poi sono arrivate le forze dell’ordine. L'infermiera è stata soccorsa e sottoposta a esami diagnostici.


«Solidarietà, appoggio e sostegno all’infermiera colpita brutalmente e ferma condanna della vile aggressione», sono le parole della direzione aziendale dell’Asp di Palermo. «E' inaccettabile il clima di ostilità che vivono i nostri operatori impegnati con grande scrupolo e professionalità ad assicurare tutte le cure del caso ai pazienti - ha sottolineato il Commissario dell’Asp Antonio Candela - siamo vicini alla nostra infermiera e a tutto il personale del pronto soccorso di Partinico che supporteremo e sosterremo in tutte le azioni nei confronti di chi usa la violenza sia verbale che fisica».  

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa