home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Spacciavano droga nei rave party nel Trapanese: tre ai domiciliari

I carabinieri di Alcamo hanno arrestato due giovani palermitani e uno di Paceco. Gli eventi venivano pubblicizzati sui social

Spacciavano droga nei rave party nel Trapanese: tre ai domiciliari

Immagine generica

TRAPANI - I carabinieri di Alcamo hanno arrestato Alessandro Genco, 21 anni, Santo Priolo, 30 anni, entrambi di Palerno, e Antonino Pace, 20 anni, di Paceco, per spaccio di cocaina e Mdma. I tre su ordine del gip sono stati posti ai domiciliari. Nell’operazione «In the wood» i carabinieri hanno sgominato un’organizzazione che spacciava in occasione di rave party organizzati all’interno di una struttura nel territorio trapanese.

Le feste - dicono i carabinieri - durante le quali l’attività di spaccio delle sostanze stupefacenti era particolarmente frenetica, venivano pubblicizzate tramite la rete attraverso noti social network. Gli eventi venivano pubblicizzati senza indicare precisamente il luogo dove si sarebbe tenuto il «rave», al quale gli aspiranti partecipanti venivano poi ammessi solo attraverso successivi contatti diretti e dopo che gli organizzatori ne avevano verificato l’affidabilità. Nell’operazione è stato sequestrato l'immobile denominato «Il Contadino» a Buseto Palizzolo dove si tenevano i rave. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa